ottobre 31st, 2013

Chi Siamo

Erica Boschiero, Pilar, Elsa Martin, Sandro Petrone e Massimiliano Gagliardi per la presentazione di Ambasciatori In Musica al Ministero dei Beni Culturali, Roma, 21 maggio 2009

 

L’associazione culturale Ambasciatori In Musica nasce qualche anno fa da un’idea di Sandro Petrone (giornalista Rai nonché cantautore in gioventù), con lo scopo di esportare all’estero la musica di qualità del nostro paese.

Protagoniste sono soprattutto le generazioni emergenti, espressione di un nuovo rapporto con la società “globale” e, quindi, capaci di comunicare in maniera più diretta con le comunità all’estero, e in grado di offrire un’immagine più fresca ed aderente all’Italia com’è oggi e non come la ricordano molti emigranti o la descrivono gli stereotipi oleografici.

Gli artisti delle ultime leve, assieme ad alcuni big della canzone d’autore, sono portatori di una cultura che negli ultimi anni ha approfondito da un lato lo studio della lingua, e dall’altro quello della musica, alla ricerca di una sintesi, di un nuovo equilibrio che dia volto e “voce” alla società attuale. Inoltre, quasi tutti i giovani cantautori, hanno un repertorio di canzoni in dialetto, proprie o della tradizione, che affiancano a quello in lingua italiana.

Da un lato viaggiando come inviato di paese in paese, conoscendo gli Istituti Italiani di Cultura, le ambasciate e le comunità di italiani all’estero e il loro bisogno di contatto e di scambio con la cultura italiana, e dall’altro incontrando come appassionato di musica una gran quantità di artisti italiani spesso lasciati ai margini e sottovalutati dai media, Sandro Petrone decide di dar vita insieme ad altri artisti a questa associazione non-profit in grado di fornire ai primi una risorsa preziosa (la musica di qualità) a prezzi contenuti, e ai secondi un’occasione importante per far conoscere la propria arte anche fuori confine. Con l’attenzione comune al dialogo, allo scambio reciproco e alla qualità delle proposte, che per lo più non si limitano al solo concerto, ma si sviluppano in veri e propri incontri, lezioni-spettacolo, approfondimenti sulla lingua e la cultura italiana, seminari etc. Gli artisti sono infatti stati selezionati non soltanto sulla base del loro valore artistico, bensì anche facendo riferimento alla loro capacità di costruire percorsi culturali nuovi e appassionanti per chi voglia avvicinare o riscoprire la cultura nazionale e locale italiana.

Le iniziative di Ambasciatori In Musica sono rivolte prima di tutto all’estero (Istituti Italiani di Cultura, Ambasciate, Consolati, Comunità di Italiani, università, Scuole Dante Alighieri, …) ma anche alle realtà residenti in Italia interessate (istituzioni pubbliche, fondazioni, scuole etc.)

 

Per conoscere l’offerta artistica dell’associazione vi invitiamo a visitare la pagina degli Artisti e quella delle Proposte Speciali.

Vi invitiamo anche a lasciarci commenti, osservazioni, proposte: condividere le idee e conoscere le vostre opinioni e richieste è fondamentale per la crescita della nostra proposta artistica  e perchè si possa rispondere adeguatamente alle esigenze di ciascuna istituzione.

 

Posted in Novità
febbraio 28th, 2013

Patrizia Scascitelli a San Francisco

Nell’ottobre 2012 Patrizia Scascitelli si esibisce presso l’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco con il suo spettacolo “Musiche e Storie di Emigranti Italiani”. Accanto a lei, Amelia Antonucci, direttrice dell’Istituto.

Posted in Novità
gennaio 30th, 2012

NOVITA’ 2012: TERRE D’ITALIA SENZA CONFINI

Celebrata l’Unità d’Italia, anche per la nostra Associazione “Ambasciatori in Musica” il 2012 è l’anno della varietà che il nostro paese racchiude sotto la stessa bandiera, la ricchezza di identità culturali che diventa Nazione Una.
Da nord a sud, dalle isole alle Alpi, i nostri artisti hanno preparato nuovi progetti per far conoscere all’estero questa Italia dalla straordinaria diversità linguistica, geografica e culturale, tenute assieme da quella matrice unitaria dell’essere italiani.
Percorsi che attraversano il tempo e lo spazio, per approfondire il legame che ogni artista vive con la propria terra, e da essa partire per creare ponti con le “altre Italie” e con l’estero. Percorsi che spesso si intrecciano in uno stesso spettacolo fra artisti di diverse radici regionali, oppure negli scambi con gli artisti dei paesi che ospitano la lezione-spettacolo e il concerto, il doppio evento che la nostra formula a basso costo propone.

Augurandovi un anno ricco di iniziative, rese possibili anche dagli sforzi e dagli intenti comuni, a dispetto della crisi, gli Ambasciatori in Musica vi salutano con affetto ed entusiasmo.

Premettendo che tutti i progetti segnalati nelle pagine dei singoli artisti restano validi anche quest’anno, ecco i progetti degli “ambasciatori in musica” per questo 2012:

 

I TERRITORI CHE GUARDANO IL MEDITERRANEO:

1) VENEZIA: PERCORSI INVISIBILI: Canti, storie e immagini dall’Oriente d’Italia nel nuovo progetto di Gualtiero Bertelli

2) IL MORSO DELLA TARANTA: Progetto di Martino De Cesare con i Febi Armonici sulle musiche, le sonorità, le storie e le tradizioni pugliesi.

3) IN A SENTIMENTAL SUD: Progetto di Martino De Cesare sui suoni del Mediterraneo

4) DIALEKTOS: Napoli in jazz, nella voce di Maria Pia De Vito e nel pianoforte di Huw Warren

 

I TERRITORI DELL’EMIGRAZIONE:

1) MUSICHE E STORIE DEGLI EMIGRANTI ITALIANI: da un’idea della pianista Patrizia Scascitelli, con il tenore Emiliano Loconsolo

2) IL FRIULI CHE TI CANTO – musiche ch’o eri, musiche ch’o soi: il Friuli in musica nel progetto di Elsa Martin

3) IL VENETO DI DEBORA PETRINA: Debora Petrina ripropone in chiave moderna gli antichi canti della tradizione veneta

4) TRANSITOATLANTICO: l’Italia incontra il Brasile, nel progetto della cantante jazz Maria Pia De Vito con il chitarrista brasiliano Guinga

5) STORNELLI D’AUTORE: la musica romana tra nuove sonorità e tradizione popolare, progetto di Federica Baioni

 

PROPOSTE SPECIALI

MUSICA, TEATRO E ILLUSTRAZIONE:

MONTI PALLIDI: La cantautrice veneta Erica Boschiero in collaborazione con l’attrice trentina Silvia Salvaterra e l’illustratrice friulana Sara Colautti raccontano all’estero le affascinanti leggende che popolano le loro montagne.

 

MUSICA E FUMETTO:

BALLATE DI CHINA: progetto della cantautrice Erica Boschiero con il fumettista Paolo Cossi

 

DANZA E POESIA:

CARA ALDA, GESTO DI VENTO… Spettacolo del coreografo Marco Pelle su poesie di Alda Merini, in collaborazione con una scuola di danza locale.

 

OPERA LIRICA:

ITALIAN OPERA FULL IMMERSION: la soprano toscana Fabiola Trivella racconta l’Opera Italiana all’estero.

 

SEMINARIO DI CANTO:

LA VOCE E’ PONTE: concerto + seminario di canto tenuti da una delle più conosciute insegnanti di canto d’Italia: Cinzia Spata

Posted in Novità
dicembre 14th, 2011

La cantautrice veneta Erica Boschiero e il percuss-autore partenopeo Tony Cercola, hanno portato all’Istituto Italiano di Cultura a Colonia “SOTTOSOPRA – spettacolo per un’Italia Unita”, in occasione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, ottobre 2011.

 

Posted in Novità
novembre 8th, 2011

La cantautrice romana Federica Baioni accompagnata dal piano da Giuliano Valori porta all’Università Statale di Minsk (Bielorussia) il progetto “Stornelli D’Autore, la musica popolare romana tra tradizione e innovazione”, per la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo 2011.

 

Posted in Novità
novembre 6th, 2011

Patrizia Scascitelli & Emiliano Loconsolo presentano “La Musicalità della Lingua Italiana”,

lezione-spettacolo per la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo.

Ambasciata d’Italia in Amman,  23 ottobre 2011

 

 

 

Posted in Novità
giugno 9th, 2011

PROPOSTE SETTIMANA DELLA LINGUA 2011

L’Associazione Ambasciatori In Musica, grazie al progetto Portaparola che lo scorso anno ha permesso di organizzare eventi in decine di paesi esteri durante la settimana della lingua, propone per questa speciale occasione una serie di iniziative volte ad approfondire e manifestare artisticamente le diverse identità italiane, punto di forza nell’incontro e nella necessaria apertura alle culture di altri popoli.

Gli spettacoli messi in campo in questi mesi, descritti in sintesi nelle schede che seguono, sono indirizzati specificamente ai pubblici di stranieri appassionati alla nostra cultura e alle comunità di italiani all’estero.

Come previsto da Portaparola, gli artisti offrono eventi di qualità in cui non si limitano al solo concerto ma offrono, in genere per lo stesso cachet, la propria disponibilità per altri momenti di esibizione e di approfondimento culturale, come lezioni-spettacolo, seminari, scambi con altri artisti, incontri con componenti della comunità locale, mostre, audiovisivi, dibattiti, talk-show su temi specifici, ecc.

Dunque, la possibilità di avere tre eventi in uno: il concerto/spettacolo, il momento di approfondimento e un eventuale incontro con la comunità locale.

L’enorme patrimonio che l’Italia gode di identità culturali interne in costante dialogo tra loro, caratteristica unica nel suo genere (per la ricchezza e la varietà che le contraddistingue, frutto di una storia travagliata di innumerevoli conquiste e moti di liberazione), costituisce un elemento chiave nell’incontro con le popolazioni straniere.

L’abitudine tipica dei popoli italiani al confronto con il diverso (la regione confinante, lo straniero che arriva per mare o dai confini sulle montagne, il dialetto della città poco distante, eppure così diverso dal proprio), si trasferisce nelle proposte culturali di Portaparola, capaci di affrontare la storia dell’Italia, le sue peculiarità culturali e il suo rapportarsi con l’esterno, non solo con la duttilità tipica di ogni espressione artistica, ma con l’apertura all’altro che solo chi ha sperimentato in prima persona e osservato con attenzione l’incontro con il diverso può far valere.

 

I temi affrontati dai nostri artisti saranno dunque:

  • le lingue e i dialetti delle diverse regioni, con riferimenti alle influenze linguistiche dall’estero (es: l’arabo per il napoletano, lo sloveno per il friulano etc.)
  • la tradizione letteraria italiana a partire dal XV sec. fino ai giorni nostri, con particolari riferimenti alla trasformazione della lingua e alla diffusione dell’Italiano su territorio nazionale nell’ultimo secolo
  • il racconto di questi 150 anni attraverso le canzoni italiane della tradizione fino all’avanguardia
  • il fenomeno del brigantaggio nel processo di formazione dell’Italia Unita
  • Il rapporto tra nord e sud d’Italia, nella lingua, nella cultura, negli usi e costumi etc.
  • Il fenomeno dell’emigrazione dall’Italia all’estero del secolo scorso, il dialogo con i paesi di approdo oggi, le conseguenze culturali della recente immigrazione verso il nostro paese.

 

Trovi tutte le proposte 2011 nella pagina dedicata alla Settimana della Lingua nel menù qui a destra.

 

LEGGI E SCARICA IL CATALOGO COMPLETO



Per info: portaparola@gmail.com

 

Posted in Novità
maggio 25th, 2011

“BUON COMPLEANNO ITALIA!”: Settimana della lingua italiana nel mondo, dal 17 al 21 ottobre 2011

Il Ministero per gli Affari Esteri ha fissato la Settimana della Lingua Italiana nel mondo 2011: tutti gli eventi saranno organizzati tra il 17 e il 21 OTTOBRE 2011.

Il titolo di quest’anno è “BUON COMPLEANNO ITALIA!”, tutte le iniziative saranno infatti collegate al tema del 150° anniversario dell’Unità d’Italia

Visita la pagina dedicata alla Settimana della lingua dal link nel menù qui a destra.

Per qualsiasi informazione o chiarimento: portaparola@gmail.com

Posted in Novità
marzo 15th, 2011

Benvenuti nel nuovo sito

Ecco on-line il sito di Ambasciatori In Musica!

Vi terremo via via aggiornati sulle nuove iniziative di Portaparola, il progetto che lo scorso anno, durante la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, ha permesso di realizzare eventi in Brasile, Stati Uniti, Portogallo, Islanda, Norvegia, Austria, Estonia, Lettonia, Bielorussia, Kazakhstan, Romania, Egitto e Filippine.
Una collaborazione con gli Istituti di Cultura, le Ambasciate e i Consolati che, sulle premesse di rendere possibili gli eventi culturali a prezzi contenuti e andando incontro alle esigenze delle istituzioni coinvolte, ha costituito un importante banco di prova, di rodaggio dei meccanismi organizzativi e di verifica della proposta artistica.
Una conferma importante per l’Associazione, incontri e soddisfazioni preziose per gli artisti coinvolti, occasioni di scoperta e approfondimento della cultura e della musica italiana per le istituzioni ospitanti e i pubblici coinvolti.
Con il 2011 il progetto Portaparola entra nel vivo non solo presentando un ampio panorama di nuove proposte all’estero, ma soprattutto rivolgendosi anche all’Italia con il progetto “Ambasciatori in patria”.

E questo in un anno particolarmente importante per il nostro paese nel 150° anniversario della sua unità, con una serie di iniziative dedicate al tema ed ai risvolti storici e sociali che per noi ha avuto.

Anche tutte le proposte per l’Italia seguono la formula consolidata all’estero dal progetto Portaparola, ovvero eventi di qualità in cui gli artisti non si limitano al solo concerto ma offrono, in genere per lo stesso cachet, la propria disponibilità per altri momenti di esibizione e di approfondimento culturale, come lezioni-spettacolo, seminari, scambi con altri artisti, incontri con componenti della comunità locale, mostre, audiovisivi, dibattiti, talk-show su temi specifici, ecc.

Vi invitiamo dunque a visitare le pagine relative agli artisti coinvolti, e alle proposte che inseriremo man mano.

 

Augurandovi un anno ricco di eventi e soddisfazioni,

Sandro Petrone

 

Posted in Novità
marzo 7th, 2011

Famiglia Cristiana parla di noi…

Ecco l’articolo che Famiglia Cristiana ha scritto su Ambasciatori, e in particolare sul tour di Erica Boschiero nel nord Europa durante la Settimana della Lingua Italiana 2010: www.famigliacristiana.it

 

Posted in EVENTI SETTIMANA DELLA LINGUA